CARATTERISTICHE DEL DOCUMENTO

La carta di identità elettronica è l’evoluzione del documento di identità in versione cartacea. Ha le dimensioni di una normale carta di credito con la foto e i dati del cittadino corredato da elementi di sicurezza, un microprocessore e da altri strumenti idonei a fruire dei servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni.

I dati del titolare presenti sul documento sono: comune emettitore, nome e cognome del titolare, luogo e data di nascita, sesso, statura, cittadinanza, immagine della firma del titolare, validità per l’espatrio, foto, immagine di due impronte digitali, genitori (in caso di minorenne), codice fiscale, estremi dell’atto di nascita, indirizzo di residenza, codice fiscale sotto forma di codice a barre.

La C.I.E. è principalmente un documento di identificazione: consente di comprovare in modo certo l’identità del titolare, tanto sul territorio nazionale quanto all’estero, ad esclusione della verifica delle impronte per la lettura delle quali è necessaria un’autorizzazione da parte del Ministero dell’Interno.

LA RICHIESTA AL COMUNE

La C.I.E. potrà essere richiesta nella sede municipale, la sua durata varierà a seconda delle fasce di età, ossia:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni
  • 5 anni per i minori di età compresa tra 3 e 18 anni
  • 10 anni per i maggiorenni

Il cittadino potrà recarsi nelle sedi sopraindicate munito di una fototessera che dovrà essere dello stesso tipo di quelle previste per il passaporto.
La C.I.E. ha un costo di € 22,00 (ventidue/00).
La carta d’identità può essere richiesta esclusivamente se il precedente documento è in scadenza, scaduto, smarrito, rubato o deteriorato; non deve essere richiesta a seguito di cambio indirizzo o residenza. 
Per i minori occorrerà la presenza del minore e di almeno un genitore e la consegna dell’apposito modulo di assenso firmato dal genitore non presente.

La consegna del documento non sarà immediata; la CIE sarà spedita, entro sei giorni lavorativi dalla data di emissione, all’indirizzo di residenza o, in alternativa, ritirata direttamente presso il Comune.

DONAZIONE DI ORGANI E DI TESSUTI

All’atto della richiesta di emissione della Carta d’identità Elettronica, il cittadino può esprimere il consenso/diniego alla donazione degli organi. Tale scelta sarà inserita nel database del Ministero della Salute che permetterà ai medici del Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti di consultare, in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà. Si potrà cambiare decisione in qualsiasi momento, recandosi presso la propria ASL. Per maggiori informazioni consultare le pagine web:
http://www.donalavita.net/
http://www.trapianti.salute.gov.it

logo Comune di Broni

COMUNE DI BRONI - Piazza Garibaldi, 12 - 27043 Broni (Pavia) Tel. 0385/257011 Fax 0385/52106 - Cod. Fisc. 84000230189 - IVA 00498590181 E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.